Recensione della pompa elettrica per SUP OutdoorMaster Shark II

La OutdoorMaster Shark offre prestazioni eccellenti e garantisce un veloce gonfiaggio e sgonfiaggio della tavola


Oggi voglio parlarti della OutdoorMaster Shark, la pompa elettrica per SUP che preferisco in assoluto, e per buone ragioni. Ti illustrerò i punti di forza della OutdoorMaster Shark (a parte l’ovvio design) e le differenze che ci sono tra questo modello e la pompa elettrica per SUP della Bluefin (che ho testato contemporaneamente a questa). Infine, ti dirò dove puoi comprare questo modello di pompa al prezzo più basso.

La OutdoorMaster Shark è nata da un progetto finanziato in crowdfunding su IndieGogo. Da allora è diventata molto popolare e oggi è venduta in tutto il mondo. In questo articolo andrò a recensire la OutdoorMaster Shark II.

La differenza tra la OutdoorMaster Shark I e il modello II sta nel design migliorato e nell’impiego di un sistema di raffreddamento attivo, che permette alla pompa di essere usata senza interruzioni per 30 minuti. Poiché servono circa 10 minuti per gonfiare una tavola, puoi gonfiare 3 tavole di fila prima di dover prendere una pausa. Si tratta di un enorme vantaggio per chi fa SUP in famiglia o con gruppi di persone.

➡️ Non dimenticare di usare il codice TOM20 per ottenere il 20% di sconto sul tuo ordine ⬅️

OutdoorMaster-Shark-Bluefin-Aura-Fit
La OutdoorMaster Shark II con le diverse valvole

Come vedrai dalle immagini, mi sono portato dietro la pompa elettrica per SUP OutdoorMaster Shark per un’uscita sull’acqua insieme alla Bluefin Aura Fit. Ero molto interessato a confrontare le prestazioni della pompa elettrica della OutdoorMaster con quelle della Bluefin, perché queste sono due delle pompe elettriche per SUP più popolari sul mercato.

In precedenza, ho usato la pompa elettrica per SUP della Decathlon, ma, ad essere sincero, non l’ho apprezzata molto. Le pompe elettriche per SUP fanno generalmente molto rumore e funzionano solo in prossimità di un’automobile, per cui devi sempre trasportare la tavola dalla macchina fino alla spiaggia. Forse dipende da paese a paese, ma nei Paesi Bassi il parcheggio non è quasi mai vicino all’acqua.

Preferisco passare il tempo in spiaggia anziché trascorrere dieci minuti di fianco alla mia macchina ad aspettare che la tavola si gonfi, sono una persona un po’ impaziente quando si tratta di uscire a fare SUP. Riusciranno la OutdoorMaster Shark o la pompa della Bluefin a convincermi a passare a una pompa elettrica? Vediamo!

OutdoorMaster-Shark-Car
Come detto sopra, dovrai rimanere in prossimità della tua auto per gonfiare la tavola, perché il cavo è lungo circa 3 metri.

Iniziamo dalle specifiche tecniche della pompa. Cosa include e cosa può fare?

Specifiche tecniche della OutdoorMaster Shark II

Pressione massima20 PSI
Peso3.6 lbs / 1.63 kg
Taglia (L x W x H)11.9″ x 9.45″ x 4.84″ / 30.23 cm x 24 cm x 12.29 cm
Voltaggio12 V
Fase 1350L/min (Velocità massima)
Fase 270L/min (Pressione massima)
UgelliC7, H3, Rotondo 17 mm, Cono 7.3 mm
Lunghezza del cavo 9 ft (2.75 m)
Tempo massimo di utilizzo30 minuti (continuamente)
Garanzia1 ano

Come puoi vedere, la OutdoorMaster Shark offre parecchio per una pompa elettrica per SUP. I 20 PSI di pressione assicurano stabilità alla tavola da SUP, che generalmente richiede circa 15 PSI di pressione. Come già detto, ho utilizzato la pompa per gonfiare la mia Bluefin Aura Fit, che ho gonfiato fino a 18 PSI.

Nella prima fase di lavoro, la pompa lavora a un ritmo di 350 litri d’aria al minuto, per gonfiare la tavola il più velocemente possibile. Nella seconda fase, la tavola è già gonfia ma ha bisogno di essere portata alla giusta pressione d’aria. Poiché per fare questo ci vuole più potenza, la pompa comincerà a gonfiare la tavola a un ritmo di 70 litri d’aria al minuto fino alla fine del lavoro (spoiler: la seconda fase è rumorosa!).

Qui sotto puoi vedere un video della OutdoorMaster Shark II in azione mentre gonfia la tavola da SUP Bluefin Aura Fit fino a 18 PSI di pressione. Come puoi vedere, ci vogliono circa dieci minuti per gonfiare completamente la tavola alla pressione desiderata, e puoi sentire il naturale rumore della pompa mentre sta lavorando.

➡️ Non dimenticare di usare il codice TOM20 per ottenere il 20% di sconto sul tuo ordine ⬅️

Lo spot americano davvero liscio dello squalo OutdoorMaster

La mia esperienza con la pompa OutdoorMaster Shark

Ho portato con me la pompa OutdoorMaster Shark durante una gita al lago in un giorno di sole (qui l’estate è rovente!). Ho spacchettato la tavola da SUP, la pompa e tutti gli accessori necessari. Collegare il connettore da 12V alla macchina è facile come bere un bicchiere d’acqua 🥤, così come è semplice collegare il beccuccio alla valvola della tavola da SUP.

Ti basta accendere la pompa, selezionare il numero esatto di PSI (o usare i bar, se preferisci) sullo schermo digitale e la OutdoorMaster Shark è pronta per partire. È possibile impostare la pompa a una sensibilità di 0,5 PSI per gonfiare con precisione la tavola da SUP fino alla pressione desiderata. Non dovrai preoccuparti del fatto che possa gonfiare troppo la tavola, perché la pompa si spegnerà automaticamente quando raggiungerà la pressione desiderata.

La pompa è molto precisa nel misurare la pressione, mentre altre pompe sono più imprecise a riguardo. La OutdoorMaster sostiene che la pompa ha una sensibilità di 0,01 PSI. Non ho modo di verificare questa dichiarazione perché non ho l’equipaggiamento professionale necessario, ma sembra che equivalga al vero.

Come si vede dal video, il gonfiaggio della tavola è durato circa dieci minuti, tempo che si può passare inviando e-mail o scattando qualche foto o semplicemente chiacchierando. Se gonfierai tre tavole di fila dovrai rimanere accanto alla tua macchina per mezz’ora, quindi nelle giornate afose (potresti voler) / è consigliabile portare con te qualche bevanda dissetante!

OutdoorMaster-Shark-Use
Facile da manovrare con i quattro pulsanti e lo schermo digitale

La OutdoorMaster Shark ha un pulsante di accensione/spegnimento, un pulsante per passare dalla modalità di misurazione in PSI a quella in bar e pulsanti + e – per aumentare o diminuire la pressione di 0,5 PSI. Se ti servono spiegazioni più dettagliate sul funzionamento dei pulsanti, forse non ti conviene smanettare con i dispositivi elettronici.

L’opzione di sgonfiaggio della OutdoorMaster Shark è molto utile, perché sgonfiare la tavola da SUP manualmente mentre la si arrotola richiede tempo e impegno, e dopo una bella pagaiata sull’acqua vorrei solo rilassarmi un po’.

L’unico, piccolo inconveniente dell’opzione di sgonfiaggio è che la pompa non si spegne in automatico, ma continua a risucchiare aria dalla tavola all’infinito. Quando noti che la tavola è sgonfia abbastanza da arrotolarla e metterla via, spegni la pompa e continua a impacchettare la tua attrezzatura.

Il tempo che occorre per sgonfiare la tavola tramite l’apposito beccuccio della OutdoorMaster è naturalmente molto inferiore ai 10 minuti che occorrono per gonfiarla. Ho impiegato circa tre minuti e mezzo per sgonfiare la tavola Bluefin Aura Fit, meno del tempo che impiego a sgonfiarla a mano. D’altro canto, riesco a gonfiare questa tavola in soli cinque minuti, quindi una pompa elettrica per SUP non può battermi in tutto💪🏻

➡️ Non dimenticare di usare il codice TOM20 per ottenere il 20% di sconto sul tuo ordine ⬅️

OutdoorMaster-Shark-vs-Bluefin-Pump
La pompa elettrica OutdoorMaster Shark VS la pompa della Bluefin

OutdoorMaster Shark VS pompa della Bluefin

Come detto, metterò a confronto la pompa elettrica OutdoorMaster Shark con la pompa elettrica della Bluefin. I prodotti appartengono alla stessa categoria di prezzo (la OutdoorMaster è solo un pochino più cara) ed entrambe sostengono di poter gonfiare la tavola velocemente. Come puoi vedere dalle foto qui sopra, la OutdoorMaster Shark è molto più grande della pompa elettrica della Bluefin, quasi due volte più grande.

Qual è la pompa migliore tra le due? La risposta breve è… la OutdoorMaster Shark. Entrambe le pompe offrono funzionalità molto simili, come il manometro digitale, lo spegnimento automatico al raggiungimento della pressione desiderata, l’adattatore a 12V per la macchina e un facile collegamento con la tavola da SUP.

La caratteristica fondamentale in una pompa elettrica, però, è la velocità di gonfiaggio della tavola. Ci sono voluti dieci minuti per gonfiare la tavola a 18 PSI con la OutdoorMaster Shark, mentre la pompa elettrica della Bluefin ha impiegato quattordici minuti per gonfiare la stessa tavola a una pressione di 16 PSI. Ha impiegato il 40% del tempo in più per gonfiare la stessa tavola a una pressione minore, una differenza sostanziale che porta la OutdoorMaster a vincere facilmente.

OutdoorMaster-Shark-Bluefin-Pump
La Shark si mangia la Bluefin a colazione

Un’altra differenza è che la OutdoorMaster Shark può gonfiare una tavola fino a 20 PSI, mentre la pompa elettrica della Bluefin supporta solo fino a 16 PSI. La OutdoorMaster è provvista dell’opzione di sgonfiaggio, operazione non possibile con la pompa della Bluefin.

Inoltre, la pompa della Bluefin non ha a disposizione tutti i beccucci di cui dispone invece la OutdoorMaster Shark, quindi con questa pompa non potrai, per esempio, gonfiare un materassino ad aria. Ultima differenza ma non meno importante, la pompa della Bluefin si è surriscaldata parecchio dopo aver gonfiato una tavola ed è risultata molto più rumorosa della OutdoorMaster Shark.

OutdoorMaster-Shark-Nozzles
Immagine che mostra i beccucci della OutdoorMaster (come vedrai più avanti, non posso fare foto che mostrino i beccucci in modo così chiaro)

Gli unici vantaggi della pompa elettrica della Bluefin sono nelle dimensioni ridotte, nella facilità del trasporto e nel display con illuminazione (per tutte quelle occasioni in cui faccio SUP al buio…). Se vuoi una pompa elettrica per SUP che faccia quello che deve fare e il più velocemente possibile, scegli sempre la OutdoorMaster Shark!

Credo che l’esito del confronto tra le due pompe elettriche sia molto chiaro: la OutdoorMaster Shark vince a mani basse. A essere obiettivi, non ci sono veri confronti da fare, queste pompe elettriche appartengono a categorie completamente diverse. 

OutdoorMaster-Shark-Inflating
Qui vedi l’OutdoorMaster Shark dopo aver sgonfiato la tavola (o prima di gonfiarla, scegli tu 😉 )

A chi raccomando di comprare la OutdoorMaster Shark?

La OutdoorMaster Shark è adatta per tutti coloro che vogliono uscire a fare SUP spostandosi in macchina. Ricorda: questa pompa elettrica non funziona a batteria, ma va collegata direttamente all’auto, perciò se ti sposti in bicicletta o con i mezzi pubblici una pompa manuale è l’unica opzione che fa al caso tuo.

A prescindere che tu debba gonfiare una, due o tre tavole da SUP, il sistema di raffreddamento incorporato nella pompa ti permetterà di gonfiare fino a tre tavole senza interruzioni. Che tu esca per fare SUP da solo o in gruppo, questa pompa elettrica per SUP è ciò che fa per te.

Dovrai però trovare la pazienza necessaria a rimanere in prossimità della tua auto e goderti il paesaggio per tutta la durata del gonfiaggio (che poeta che sono!), prima di poter portare la tavola (o le tavole) in spiaggia. Qui nei Paesi Bassi i parcheggi auto sono di solito lontani dalla spiaggia, quindi non è molto comodo.

D’altra parte, la pompa genera molto rumore mentre gonfia la tavola, cosa che potrebbe disturbare le persone in spiaggia. Preferisco gonfiare la tavola in un luogo più appartato per non privare le altre persone del loro relax in riva all’acqua.

Sai, a volte bisogna pensare anche al benessere delle altre persone

Dai un’occhiata al mio articolo sulle ruote e sui carrelli per tavole da SUP per un facile trasporto

Come hai avuto modo di leggere all’inizio di questo articolo e nella mia guida alla migliore pompa elettrica per SUP, non sono un fan sfegatato delle pompe elettriche e amo il lavoro manuale. Questa però è un’opinione del tutto personale, e non ti giudicherò se non vorrai fare esercizio fisico extra prima di andare sull’acqua 😉

OutdoorMaster-Shark-Inflated
Ed ecco una foto che mostra la fine del gonfiaggio della tavola Bluefin Aura Fit con la pompa OutdoorMaster Shark

Se non sei fisicamente in grado di gonfiare manualmente la tavola, questa è una soluzione perfetta. Il SUP è uno degli sport più accessibili del mondo, a cui quasi tutti possono dedicarsi. Se per problemi di salute non puoi gonfiare la tavola manualmente, non significa che tu non possa uscire a fare SUP con una pompa elettrica.

Per quanto riguarda l’opzione di sgonfiaggio, devo dire che l’adoro! Preferisco trasportare la tavola fino alla macchina e sgonfiarla velocemente con la pompa, piuttosto che appoggiarla sulla sabbia e ricoprire ancora una volta di granellini tutta la sua superficie mentre la arrotolo su sé stessa.

Assicurati sempre di asciugare bene la tavola e che non ci sia della sabbia residua che potrebbe danneggiare la tavola o la pompa elettrica. Va però detto che la OutdoorMaster Shark dispone di filtri protettivi contro la sabbia, per prevenire proprio questo tipo di problema.

Leggi di più sull’argomento nel mio articolo sulla manutenzione delle tavole da SUP

Codice promozionale per la OutdoorMaster Shark II

Se sei a caccia di una grande offerta sulla OutdoorMaster Shark II, ho un codice promozionale per te che ti darà diritto a uno sconto del 20% sul tuo acquisto! Tutti vorrebbero avere la migliore pompa elettrica per SUP al miglior prezzo, e io posso aiutarti a trovarla.

Usa il codice TOM20 e otterrai il 20% di sconto sul tuo acquisto (sembra che funzioni per tutti i prodotti, quindi fai in fretta finché puoi😉), che porterà il prezzo totale della pompa da 143,99$ a 179,99$. Goditi qualche gelato o bevanda extra in spiaggia anziché spendere di più per una pompa elettrica per SUP!

OutdoorMaster-Shark-Close
La OutdoorMaster Shark a passeggio nel suo habitat naturale

Domande frequenti (FAQ) sulla OutdoorMaster Shark

Posso gonfiare le gomme con la OutdoorMaster Shark?

No, non puoi. La OutdoorMaster Shark ha raggiunto 1,4 BAR di pressione, mentre le gomme di una macchina richiedono generalmente 2,5 BAR

Di quali beccucci dispone la OutdoorMaster Shark?

Dispone di questi beccucci: C7, H3, tondo da 17 mm e cornetto da 7,3 mm

Fino a quanti PSI può gonfiare la OutdoorMaster Shark?

La OutdoorMaster Shark può gonfiare fino a 20 PSI

La OutdoorMaster Shark è provvista di opzione di sgonfiaggio?

Sì, la OutdoorMaster Shark può anche sgonfiare la tavola

Qual è la lunghezza del tubo della OutdoorMaster Shark?

Il tubo è lungo 2,75 m

Quante fasi di gonfiaggio ha la OutdoorMaster Shark?

Due fasi. La prima a 350L al minuto (velocità massima), la seconda a 70L al minuto (pressione massima)

OutdoorMaster-Shark-Nozzles
I beccucci della OutdoorMaster Shark (sono l’unico che pensa che “beccuccio” sia una parola bizzarra?😅)

Conclusioni sulla pompa elettrica per SUP OutdoorMaster Shark

La pompa elettrica per SUP OutdoorMaster Shark è senza alcun dubbio la migliore pompa elettrica per SUP sul mercato. È in grado di gonfiare e sgonfiare la tavola velocemente, è piuttosto facile da trasportare (come se la si potesse trasportare a più di tre metri di distanza dalla propria macchina…) e può gonfiare più tavole una dopo l’altra. Cosa vorresti di più da una pompa elettrica per SUP?

Siccome ti basta impostare la giusta pressione in PSI e aspettare che la pompa finisca il lavoro, puoi goderti l’attesa bevendo una birra (a meno che tu non debba guidare, beninteso), navigando sul tuo telefono o discutendo di cosa tu voglia fare con la tua tavola da SUP. Magari ti conviene fare quest’ultima cosa quando sei insieme ad altre persone, perché a volte parlo da solo e ricevo strane occhiate.

Come ho detto più volte, apprezzo molto la possibilità di poter sgonfiare la tavola abbastanza velocemente da arrotolarla e riporla nello zaino dopo averla pulita con un asciugamano. Se stai cercando una pompa elettrica per SUP, non devi cercare oltre: la OutdoorMaster Shark è il prodotto migliore sul mercato, e offre tutto ciò che ti potrà mai servire.

Oltre a poter gonfiare la tavola da SUP, grazie ai beccucci forniti potrai gonfiare anche altri oggetti come piscine, lettini, materassini ad aria e isole galleggianti. La OutdoorMaster Shark ti sarà d’aiuto a prescindere dall’oggetto che dovrai gonfiare. È ottima anche per gonfiare i materassini da campeggio: forse è per questo che si chiama OutdoorMaster, dopotutto.

Questa pompa elettrica è un fantastico investimento per tutti coloro che usano la macchina per trasportare la propria tavola da SUP. Il prezzo non è molto economico, ma ho comunque avuto modo di provare pompe manuali più care della Shark che non raggiungono la stessa qualità e non hanno così tante funzioni. Se vuoi uscire con la tua tavola da SUP e risparmiarti la fatica di usare una pompa manuale, questa è la scelta migliore per te!

➡️ Non dimenticare di usare il codice TOM20 per ottenere il 20% di sconto sul tuo ordine ⬅️

Sei già in possesso di una pompa OutdoorMaster Shark o di un altro tipo di pompa elettrica per tavole da SUP? Qual è la tua esperienza? Sei soddisfatto dell’acquisto o preferisci una pompa manuale? Fammelo sapere con un commento, così possiamo gonfiare un po’ questo articolo (che battuta orribile, Tom…)!

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensione scritta da: Tom

Ciao, mi chiamo Tom. Durante l'anno cerco di stare su una tavola da paddle il più possibile. Leggendo questo blog rimarrai aggiornato su tutto ciò che provo sull'acqua :)